IIS CAVAZZI

Valutazione studenti

Print Friendly, PDF & Email

CRITERI GENERALI DELLA VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI

“La valutazione è espressione dell’autonomia professionale propria della funzione docente,nella sua dimensione sia individuale che collegiale, nonché dell’autonomia didattica delle istituzioni scolastiche. Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, secondo quanto previsto dall’art. 2 comma 4, terzo periodo, del DPR 24 giugno 1998, n. 249 e successive modificazioni” (art. 1,comma 2, DPR 22 giugno 2009).

“La valutazione ha per oggetto il processo di apprendimento, il comportamento e il rendimento scolastico complessivo degli alunni. La valutazione concorre, con la sua finalità anche formativa e attraverso l’individuazione delle potenzialità e delle carenze di ciascun alunno, ai processi di autovalutazione degli alunni medesimi, al miglioramento dei livelli di conoscenza e al successo formativo…(art. 1, comma 3, DPR 22 giugno 2009).

VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI

I criteri essenziali per una valutazione di qualità sono:

1. la finalità formativa;
2. la validità, l’attendibilità, l’accuratezza, la trasparenza e l’equità;
3. la coerenza con gli obiettivi di apprendimento previsti dai piani di studio;
4. la considerazione sia dei processi di apprendimento sia dei loro esiti;
5. il rigore metodologico nelle procedure;
6. la valenza informativa.